In viaggio con Dante

IN VIAGGIO CON DANTE

La mappa dell'aldilà. Natura e paesaggio nella Commedia

Docenti responsabili del progetto: Ida Crispino e Giuditta Grosso


Il progetto si inserisce nell’ambito delle iniziative promosse dal MIBACT e dal MIUR per celebrare l’anniversario dantesco.

Il Liceo “Vittorio Emanuele II-Garibaldi” con questo progetto ha partecipato, infatti, al bando del “Comitato nazionale per la celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri” (ente istituito dal MIBACT) per la selezione di attività ed iniziative finalizzate alla divulgazione e alla diffusione della conoscenza della vita e dell’opera di Dante Alighieri, ottenendo la concessione del patrocinio e del logo (https://dantesettecento.beniculturali.it/). Ha aderito, inoltre, all’edizione del “Dantedì”, promossa dal Ministero dell’Istruzione, iscrivendosi all’iniziativa dell’A.D.I.-s.d. (Associazione degli Italianisti, Sezione didattica) “Adotta un canto e portalo nella tua città… quando puoi” (http://adisd.blogspot.com/; https://www.italianisti.it/).

 

Il progetto, destinato a un gruppo di 40 studenti del penultimo e dell’ultimo anno, intende promuovere la lettura della Commedia privilegiando la dimensione spaziale dell'opera, osservata attraverso l'occhio dell'homo viator Dante, che coglie e descrive lo spazio nel suo tutto e nei suoi dettagli.

 

- da dicembre a maggio, attraverso lezioni frontali e attività laboratoriali, le profsse Ida Crispino e Giuditta Grosso guideranno gli studenti nella lettura, nell’analisi e nell’interpretazione critica di una selezione di canti della Commedia. Le lezioni svilupperanno i seguenti aspetti: le mappe del mondo e del cosmo dall'antichità al Medioevo; la mappa dell'aldilà di Dante: i tre regni ultraterreni; paesaggi visivi e musicali dell'aldilà nella Commedia; la natura nella Commedia, tra tensione allegorico-simbolica e minuziosa attenzione naturalistica; riferimenti nella Commedia ai luoghi legati all’esperienza biografica di Dante; 

- tra febbraio e marzo, gli studenti saranno guidati da due esperti (un attore e un regista) nella realizzazione di un breve video sul canto XX del Paradiso, canto assegnato dall’ A.D.I.-s.d. per la maratona dantesca prevista per il “Dantedì”. Il video, insieme con quelli prodotti dalle altre 99 scuole iscritte al progetto, sarà pubblicato in rete il 25 marzo;

- tra marzo e aprile saranno offerte agli studenti frequentanti il corso due ulteriori occasioni di riflessione su Dante e sulla sua opera, grazie al contributo di due insigni studiosi che hanno dichiarato la propria disponibilità a incontrarli:

il prof. Matteo Palumbo, Università Federico II di Napoli - 23 marzo, ore15.30 

il prof. Alessandro Barbero, Università degli Studi del Piemonte Orientale - 27 aprile, ore 11.00;

la prof.ssa Maria Teresa Sarpi, Dirigente tecnico MIUR - 6 maggio, ore 15.30

 

- a maggio, gli studenti saranno guidati nella produzione di un video che ripercorrerà i momenti più significativi del viaggio nella Commedia proposti durante il corso. Il video verrà inviato al “Comitato nazionale per la celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri” (MIBACT). Il corso si chiuderà con una manifestazione nell’aula magna del Liceo, durante la quale gli studenti presenteranno il video, ripercorrendo le tappe del corso. Nel caso in cui non dovesse risultare possibile organizzare la manifestazione per il perdurare delle misure cautelari volte al contenimento del rischio contagio da COVID-19, la manifestazione si svolgerà online.